↑ Torna a Curriculum Vitae

Giuseppe Goisis

Giuseppe_GoisisE’ professore ordinario nel settore scientifico disciplinare SPS/01 (Filosofia politica), ambito nel quale ha svolto la maggior parte della sua carriera, ad eccezione del periodo in cui è stato assistente di ruolo presso la cattedra di Pedagogia.

È incardinato nel Dipartimento di Filosofia e Beni culturali dell’Università Ca’ Foscari di Venezia.

Si è laureato in Filosofia presso l’Università di Padova il 27 febbraio 1970 (110/110 e lode). È stato prima assistente incaricato, poi assistente di ruolo presso la Facoltà di Lettere dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, quindi professore associato (II fascia) dal gennaio 1985, e infine professore ordinario a partire dall’anno 2007, confermato nel 2010.

Titoli:

a) Ha presieduto la Società Filosofica Italiana- Sezione di Venezia dal 1999 al 2009, organizzando Convegni e incontri;

b) Ha fatto parte del Collegio didattico di Filosofia, interessandosi particolarmente della consulenza alle matricole e svolgendo, in questo ruolo, un’assidua opera di orientamento;

c) Ha partecipato e partecipa ai lavori del Collegio Docenti del Dottorato di Filosofia, esercitando la funzione di verbalizzatore e coordinando, in particolare, seminari destinati ai Dottorandi in ambito politico;

d) Negli ultimi anni di vita della Facoltà di Lettere, ha avuto l’incarico di segretario e verbalizzatore dei Consigli di Facoltà;

e) Dal 2005 ha intensificato la collaborazione con il CIRDU (Centro Interdipartimentale di Ricerca sui Diritti Umani), diventandone, nel 2010, Vicedirettore. Attualmente, continua la sua collaborazione col CESTUDIR (Centro Studi sui Diritti Umani), facendo parte del Direttivo e, in questa veste, organizzando Congressi nazionali e internazionali;

f) È socio di alcune istituzioni culturali, fra cui la SEC (Società Europea di Cultura), l’Ateneo Veneto, l’Istituto “Rezzara” (Vicenza), la Fondazione “A. Del Noce” (Savigliano-Torino) e la Società Italiana di Studi Kierkegaardiani (SISK);

g) Fa parte del Comitato scientifico delle seguenti riviste: “Filosofia e Teologia” (redazione veneta), “La società”, “Famiglia domani” e della rete collaborativa di “Prospettiva persona”. È stato, fino al 2008, membro del Comitato regionale per la Bioetica della Regione Veneto e, sempre per le questioni bioetiche, ha cooperato con il CISE (Centro Interdipartimentale di Studi sull’Etica, Venezia), e con il CEGA (Centro di Etica Generale e Applicata, Pavia);

h) Per quanto riguarda l’apertura alla dimensione internazionale, si può ricordare la partecipazione al Comitato scientifico dell’Accademia Internazionale di Rapallo e la collaborazione, come socio, alla Société Européenne de Culture, con sede a Venezia;

i) Infine, ha partecipato, entro l’Unità di ricerca veneziana, a un PRIN, dal titolo generale: “Cultura religiosa e insegnamento della religione e della teologia nella Scuola e nell’Università dell’Italia contemporanea” (coordinatore nazionale il prof. L. Pazzaglia, dell’Università di Milano). Il tema dell’Unità di ricerca veneziana: “L’insegnamento della teologia e della filosofia cristiana nell’Italia contemporanea”. Responsabile dell’Unità veneziana è stato il prof. G. Vian, mentre Goisis ha partecipato a due giornate di studio, con relazioni dedicate a G. Gentile e H. Bergson.